Santa Rita da Cascia

Triduo Pasquale a Vercelli e ad Asti
6 Aprile 2021
Rosario in Basilica
1 Maggio 2021
Vedi tutto

Santa Rita da Cascia

Compagna di viaggio di chi è nella disperazione, delle coppie in difficoltà, di chi vive nella fede e nella speranza le prove della vita.

Margherita Lotti nasce in Umbria, nella piccola borgata di Roccaporena, probabilmente nel 371. La sua formazione scolastica e religiosa avviene nella vicina Cascia, presso i frati agostiniani. Il matrimonio, intorno al 1385, con Paolo Ferdinando di Mancino, risente dei tratti distintivi del tempo: contese, faziosità, rivalità politiche che si acuiscono fino all’assassinio del marito. A tale drammatica morte si aggiunge quella dei due figli, colpiti da malattia. Una grande prova per la Santa, che si prolunga a causa dell’ansia di vendetta della famiglia del marito, nonostante ella abbia perdonato gli assassini e si sia prodigata per la pace tra le fazioni nemiche. Quando, finalmente, le preghiere e la mediazione di Rita ottengono la riconciliazione tra le parti avverse, ella è accolta tra le monache agostiniane del Monastero Santa Maria Maddalena di Cascia.

Generosa, sempre disponibile nel servizio, zelante nella preghiera e nell’ascesi, dopo aver chiesto al suo Signore di poter partecipare alla sua Passione, una spina della corona del Crocifisso le lascia una ferita sulla fronte, fino alla morte, 15 anni dopo, nella notte tra il 21 e il 22 maggio 1447. Pochi mesi prima alla cugina venuta a farle visita aveva chiesto di portarle due fichi e una rosa, impossibile a trovarsi nel gelido inverno: la cugina, rientrata in casa, vi trova misteriosamente due fichi e una rosa … Una rosa profumatissima fiorita tra le spine della vita, simbolo perfetto del coraggio e dell’amore di santa Rita.

Il libro del mese

François Cassingena Trévedy, FrançoisCheng, Volti della bellezza, Qjqajon 2021

Il meraviglioso mistero dell’essere al mondo, dell’essere presenti, unici, dentro una vita che raggiunge ogni filo d’erba, ogni insetto, ogni fratello. E il male, e la misericordia, e il miracolo della bellezza… tutto cantato e intrecciato con mirabile sapienza in queste pagine, che sono sollievo e benedizione.