Servizio alla Chiesa e al mondo

Il servizio alla Chiesa e al mondo si esprime per noi attraverso attività professionali e pastorali, in cui prestiamo particolare attenzione al mondo interiore cercando di favorire la crescita umana e spirituale della persona. Ogni sorella mediante il lavoro contribuisce al mantenimento della comunità.

Attente ai cammini di maturazione dei fratelli, ci rivolgiamo preferibilmente agli ambienti e alle culture dove maggiore è la sproporzione tra l’abbondanza di stimoli materiali e intellettuali e la povertà interiore e spirituale. Sono oggetto di particolare cura le forme di povertà che si esprimono nell’inquietudine, nella mancanza di senso, di valori e di comunione.

Luogo privilegiato del nostro inserimento ecclesiale è la Diocesi.

Consideriamo come espressioni del nostro servizio alla Chiesa la vita fraterna nel celibato e la fedeltà alla preghiera personale, comunitaria e condivisa con i fratelli. Per questo motivo cerchiamo costantemente un’armonia tra tali dimensioni e le attività pastorali.

L’attività lavorativa di ogni sorella è definita nel confronto con la Guida spirituale, che avrà speciale cura nell’individuare e far fruttare i talenti personali.

In tale discernimento ci si pone in ascolto delle necessità della Chiesa e del mondo.

La radicalità della nostra scelta non si esprime nelle forme estreme della separazione dal mondo o della dedizione totale ai fratelli; essa consiste piuttosto nell’impegno a “tenere insieme cielo e terra, umano e divino”,  una vita di preghiera alta con una donazione generosa in comunità, nella Chiesa e nell’intera famiglia umana.

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.