Edith Stein

Edith Stein - Santa Teresa Benedetta della Croce

compagna di viaggio

di chi cerca la verità

di chi conosce la forza della Croce

di chi sta nella sofferenza con e per i fratelli.

 

La vita:

Edith Stein nasce il 12 ottobre 1891 a Breslavia, undicesima figlia di genitori ebrei. La sua straordinaria intelligenza le consente ottimi risultati negli studi che la portano, dopo il liceo, a Gottinga per seguire Edmund Husserl, il padre della fenomenologia. In questi anni si riavvicina al pensiero su Dio, abbandonato nell’adolescenza, e ha modo di conoscere il cristianesimo, grazie a Max Scheler. La sua profondissima sete di senso la conduce progressivamente all’incontro con Cristo. In particolare sono decisivi l’incontro con un’amica rimasta vedova, da cui riceve una ferma testimonianza del potere salvifico della Croce (In quel momento stesso la mia incredulità cedette, il giudaismo impallidì ai miei occhi, mentre si levava dal mio cuore la luce di Cristo), e la lettura del libro della Vita di Santa Teresa d’Avila (scritta da lei stessa… Quando lo chiusi dovetti confessare: Questa è la verità! )Dopo pochi giorni ella chiede il Battesimo, che riceve nel capodanno del 1922. Nel frattempo Edith continua con successo i suoi studi filosofici, tiene conferenze, scrive saggi e svolge attività di ricerca e di insegnamento, da cui però viene interdetta a causa delle leggi razziali di Hitler del 1933. In questo stesso anno ella può dare compimento alla sua vocazione claustrale, entrando nel Carmelo di Colonia con il nome di suor Teresa Benedetta della Croce. Anche qui ha modo di scrivere importanti testi scientifici e religiosi. Cinque anni dopo Teresa Benedetta viene trasferita a Echt, in Olanda. È in questo Carmelo che viene prelevata, il 2 agosto 1942, dalla Gestapo. Il 9 agosto, assieme alla sorella Rosa e a molti altri del suo amato popolo, muore nelle camere a gas di Auschwitz. Beatificata nel 1987 e canonizzata nel 1998, è dichiarata nel 1999 da Giovanni Paolo II compatrona d'Europa.

 

Per approfondire:

Conrad De Meester, Edith Stein. Sete della verità, Edizioni Paoline 2014

In questo libro Conrad De Meester, con la sua straordinaria capacità di penetrazione e sintesi, propone il profilo spirituale della nostra compagna di viaggio, sottolineandone la tenace tensione alla Verità e la fortezza nel consegnare l'intera sua esistenza.

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.