Qui si cerca 2017

CALENDARIO 2017 - 3° Ciclo

IL CALENDARIO 2017 DI QUI SI CERCA

- TERZO CICLO

TUTTI I GIOVEDI' ALLE 17,30 ALLA LIBRERIA S.ANDREA
dal 2 Novembre al 14 Dicembre 2017

Qui si cerca

CALENDARIO 2017 - 2° Ciclo

IL CALENDARIO 2017 DI QUI SI CERCA

- SECONDO CICLO

TUTTI I GIOVEDI' ALLE 17,30 ALLA LIBRERIA S.ANDREA
dal 20 Aprile al 22 Giugno 2017

 

Qui si cerca 2017 - secondo cicloGiovedì 20 aprile riprenderà QUI SI CERCA!

L'iniziativa della Pastorale universitaria, in collaborazione con la libreria S. Andrea, propone un nuovo ciclo di incontri ricchi di stimoli e ospiti per un dialogo vivace e costruttivo intorno ai grandi temi dell’uomo e dell’oggi.

Come da ormai consolidata esperienza nei tanti giovedì di questi ultimi 4 anni, giovani universitari, ricercatori e docenti, insieme a scrittori e studiosi del territorio, o esperti di diverse materie offrono contributi, innescano riflessioni e sollecitano lo scambio per penetrare con maggior conoscenza e consapevolezza alcuni segmenti del sapere e dell'attualità.

Tutto questo torna confermato nella nuova serie di QUI SI CERCA, che ci condurrà fino all’estate. I giovedì sono raggruppati in tre ampie sezioni tematiche, in cui gli argomenti sono affrontati a partire da diversi tagli disciplinari: dalle riflessioni sull’oggi e sull’Oltre si passerà alle occasioni di solidarietà e giustizia generate dalla pubblicazione di alcuni testi, per chiudere con alcune testimonianze di arte e bellezza.

Giovedì 20 aprile
aprirà la nuova serie Roberto Crosio che, per definire l’attualità del pensiero teologico di Karl Rahner, in rapporto alle sue riflessioni sul fenomeno letterario, procederà partendo da alcune considerazioni dell’autore sul rapporto esistente tra l’esperienza di vita cristiana e l’attività del poeta e dello scrittore.

Giovedì 27 aprile
la conversazione sarà avviata dalla presentazione da parte dell’autore di un’interessante recente pubblicazione di Effatà: Dio e l’ipercubo. Sarà dunque Francesco Malaspina, del Dipartimento di Scienze Matematiche del Politecnico di Torino, a interloquire con i partecipanti, proponendo una sorta di itinerario matematico nel cristianesimo ed evidenziando le analogie tra alcune leggi matematiche e alcuni grandi pilastri della Bibbia e della fede.

Giovedì 4 maggio,
si parlerà del nuovo libro del filosofo sud-coreano, attivo in Germania, Byung-Chul Han, Il profumo del tempo, guidati dal traduttore, Claudio Bonaldi, ricercatore in filosofia. I temi saranno legati alla riflessione sulla società attuale e sulla sua temporalità accelerata: la crisi spirituale contemporanea – questa la diagnosi – riguarda essenzialmente il tempo, sicché più che di tempo di crisi dovremmo parlare di crisi del tempo, di un rapporto con il tempo che, nella nostra ipermodernità, si nutre di accelerazione, atomizzazione, produttività e in cui forse soltanto una rivitalizzazione della vita contemplativa, dell’otium potrebbe aprire nuovi “spazi di respiro”.

Giovedì 11 maggio,
chiuderà la prima sezione del nuovo ciclo di incontri, con la partecipazione di Lorenzo Borelli, docente di filosofia e autore de L'oggi dei Padri della Chiesa nello specchio dei giovani. Il volume è frutto della collaborazione di molti giovani, in maggioranza studenti liceali e universitari, alle prese con testi di Basilio, Gregorio di Nissa, Ambrogio, Girolamo, Agostino. Dal dialogo con il pensiero dei Padri sono scaturite idee di critica matura e costruzione del tempo presente, all'insegna dell'incontro con l'altro, dell'apertura e della testimonianza della Verità, della libertà dell'uomo.

CALENDARIO 2017 - 1° Ciclo

IL CALENDARIO 2017 DI QUI SI CERCA:

- PRIMO CICLO

Dal 12 gennaio al 30 marzo 2017

Il calendario della nuova stagione di QUI SI CERCA, è scandito dall'alternanza di temi e discipline di approccio.

Qui si cerca 2017 - primo cicloIl mese di gennaio, in corrispondenza con il ricordo della Shoah, è dedicato a grandi figure ad essa legate e alla Siria, le cui vicende drammatiche riportano l'orrore, e la responsabilità, al nostro presente.

Giovedì 12 gennaio
Eleonora Geda, Viktor Frankl medico e testimone
Aprirà la serie Eleonora Geda, giovane e brillante studentessa di filosofia dell'università del Piemonte Orientale, particolarmente interessata, nei suoi studi, al genocidio ebraico. Nella conversazione di QUI SI CERCA presenterà la tesi della sua laurea triennale, incentrata su Viktor Emil Frankl, autore ebreo poco noto ma di grande valore per l'originalità della proposta filosofica, maturata nell'esperienza del Konzlager. Medico, si prodigò per disseppellire un senso e una possibilità di trascendenza anche là dove le tenebre sembravano risucchiare tutto: “Ho trovato il significato della mia vita nell'aiutare gli altri a trovare nella loro vita un significato”.

Giovedì 19 gennaio
Andreja Restek, La memoria spezzata: i resti della Siria
L’appuntamento è interamente dedicato alla Siria: saranno con noi alcuni testimoni che ci consentiranno di entrare in modo più personale e maturo in Aleppo e in ciò che la sua drammatica vicenda rappresenta. Andreja Restek, fotoreporter torinese (curatrice, tra l'altro, della mostra a Palazzo Madama “In prima linea – Donne fotoreporter in luoghi di guerra”), presenterà la sua esperienza e i suoi scatti tra la popolazione civile, da alcuni mesi raccolti in una pubblicazione per Effedì Edizioni, “Siria. Dove Dio ha finito le lacrime”. Insieme a lei potremo ascoltare il racconto di Safi Zazaou, medico originario di Aleppo, attualmente in servizio a Milano, dopo gli studi all'Università del Piemonte Orientale. Ad arricchire il dialogo sarà infine la presenza della famiglia di Aleppo ospitata a Vercelli attraverso il progetto dei corridoi umanitari.

Giovedì 26 gennaio
Tonino Repetto, Paul Celan, I versi della memoria
Sarà la letteratura alta al centro della nostra attenzione: Tonino Repetto, noto studioso di Vercelli e autore di numerose pubblicazioni, tra cui raccolte poetiche e saggi su Pier Paolo Pasolini, presenterà la vita e la poesia di Paul Celan, uno dei massimi poeti del Novecento. Ebreo, nato in Romania ma di madrelingua tedesca, dopo la tragica esperienza dei campi di concentramento – in cui morirono entrambi i genitori – nel 1947 emigrò a Parigi.

Giovedì 2 febbraio
Alberto Cucco, Di ritorno dalla Cina

Giovedì 9 febbraio
Maria Cavaletto, Proteine del latte: a volte sì a volte no

Giovedì 16 febbraio
Elia Ranzato e Simona Martinotti, Miele: dolce terapia?

Giovedì 23 febbraio
Simona Musso, La via lattea dei Greci e dei Romani

Giovedì 2 marzo
Annamaria Canton, Nutrizione tra moda e salute

Giovedì 9 marzo
Maria Rosa Panté, Donne che danno i numeri

Giovedì 16 marzo
Mariarosa Loddo, Medicina narrativa

Giovedì 23 marzo
Sebastiano Ruzza, Anoressia e filosofia

Giovedì 30 marzo
Davide Porporato ed Ermanno De Biaggi, Ecomusei, feste, archivi

QUI SI CERCA

Qui si cerca

L'iniziativa della Pastorale universitaria, in collaborazione con la libreria S. Andrea, a gennaio ha compiuto 4 anni, e per l'occasione si propone rinnovata e con un calendario ricchissimo di appuntamenti.

La prima novità è quella dell'orario: gli incontri si terranno non più alle 13, bensì alle ore 17.30. Lo spostamento nel tardo pomeriggio permetterà a molti di partecipare, rafforzando il legame tra studenti e docenti universitari e persone a vario titolo interessate, desiderose di confrontarsi e approfondire argomenti di generi differenti.

Come da ormai consolidata esperienza – nelle centinaia di ore di conversazione in tutte le pause pranzo del giovedì – giovani universitari, ricercatori e docenti, insieme a scrittori e studiosi del territorio, o esperti di diverse materie si succederanno per offrire contributi, stimolare riflessioni e sollecitare il dialogo per penetrare con maggior conoscenza e consapevolezza alcuni segmenti del sapere e dell'attualità. L'operazione è molto semplice, ma al tempo stesso significativa, soprattutto per la dimensione etica: da una parte l'esercizio del confronto e dello scambio diretto è occasione insostituibile per la crescita personale e nelle relazioni, dall'altra la scelta degli argomenti e l'impostazione degli stessi corrispondono a “buone” visioni dell'uomo e della realtà: il desiderio è di conoscere e comprendere per orientare al bene e alla possibilità di futuro i nostri sguardi e le nostre scelte, a partire dai piccoli gesti, che però sono eloquenti per lo stile di vita, per giungere alle grandi e difficili questioni del mondo, passando attraverso la testimonianza di personalità letterarie che hanno attraversato con bellezza e coraggio il loro tempo.

Tutto questo è visibile nel calendario della nuova stagione di QUI SI CERCA, scandito dall'alternanza di temi e discipline di approccio.

Per informazioni:
Libreria Sant'Andrea, tel. 0161 1850568 - 334/9429503 - www.libreriasantandrea.it
Contatto email: Alfonsina Zanatta

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.